ABETONE: VAL DI LUCE DI NOME E DI FATTO, ENEL INTERRA LINEE E RINNOVA SISTEMA ELETTRICO

Published on lunedì, 21 novembre 2016

120mila euro di investimento per interramento linee, cabine motorizzate, più energia a disposizione del comprensorio. Domani e mercoledì interruzioni programmate per l’attivazione degli impianti.

Val di Luce di nome e di fatto: potrebbe essere questa la sintesi dell’intervento che e-distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, ha effettuato a Pulicchio e Val di Luce, nel territorio comunale di Abetone, interrando alcuni tratti di linea elettrica che transitavano per via aerea lungo le piste da sci e potenziando le cabine elettriche a servizio del comprensorio e degli impianti di risalita.
Domani (martedì 22 novembre) e mercoledì 23 novembre le squadre operative dell’azienda elettrica concluderanno i lavori e attiveranno le nuove linee interrate nel contesto di un sistema elettrico completamente rinnovato: le cabine di trasformazione sono state motorizzate e dotate di dispositivi di innovazione tecnologica che consentiranno di telegestire gli impianti e la rete elettrica a essi sottesa, tutto completamente “in anello”, ovvero che in caso di guasto sarà possibile isolare il tratto danneggiato e restituire immediatamente elettricità alle utenze da una linea di riserva cosiddetta controalimentante, senza ulteriori disagi per la clientela.
E-distribuzione ha effettuato un investimento di 120mila euro e ha realizzato le operazioni in stretta sinergia con l’Amministrazione Comunale di Abetone, con cui vi è un’ottima collaborazione nel contesto di un piano condiviso di potenziamento dell’intero sistema elettrico territoriale. I lavori, oltre a garantire un servizio più efficiente e continuo, rappresentano un contributo importante dal punto di vista ambientale, grazie all’eliminazione di linee aeree e pali in un contesto paesaggistico di grande pregio. Grazie al restyling del sistema elettrico, inoltre, sarà possibile ottenere una migliore distribuzione dei carichi e avere più potenza disponibile, anche a disposizione dei “cannoni sparaneve”.
L’intervento conclusivo di domani e di mercoledì deve essere eseguito in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiede due interruzioni programmate che e-distribuzione, grazie a bypass da altre linee, ha circoscritto a pochissime utenze. I clienti sono stati informati attraverso affissioni nelle zone interessate. Enel ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche.
Questo il piano lavori: martedì 22 novembre dalle ore 9:00 alle 16:30 e mercoledì 23 novembre dalle ore 15:30 alle 18:00, Abetone, via Grosta civ. 14, 20, 28, da 34 a 36, 46, 52, da 3 a 9; via Brennero 605, 609, da 625 a 627.