Con Futur-e la “Circular Economy” va… a scuola

Pubblicato il giovedì, 14 dicembre 2017

Un esempio di economia circolare e un piccolo anticipo di Futur-e a Montalto di Castro: mentre prosegue l’iter che porterà a definire la nuova vita del sito della centrale Alessandro Volta, le attività di dismissione hanno già permesso di dare nuovo valore a strumenti ormai non più utilizzati. Enel ha donato all’Istituto Caldarelli di Tarquinia, cittadina sul litorale laziale non lontanta dall'impianto, parte della strumentazione tecnica del laboratorio della centrale, che verrà utilizzata del nuovo Laboratorio Scientifico dell’Istituto presso la sede del Lido, inaugurato il 12 dicembre.

Gli studenti avranno quindi a disposizione strumenti specialistici come una bilancia analitica ed una tecnica, un microscopio stereoscopico per la visualizzazione tridimensionale delle immagini, un colorimetro, due conduttimetri (misuratori della conducibilità elettrica) e due piastre riscaldanti di omogeneizzazione reattivi per preparazioni di soluzioni analizzabili con strumentazione di laboratorio, insieme ad accessori vari (essiccatori, densimetri, viscosimetri, vetreria) utili al completamento delle varie unità del laboratorio chimico. Tutti strumenti che prima erano utilizzati per verifiche all’interno dell’impianto dedicate a diverse fasi di ciclo produttivo e che oggi sono messe a disposizione del territorio per contribuire alla formazione degli studenti.

“La donazione dei materiali del laboratorio chimico della centrale rientra nell’impegno di Enel per la sostenibilità e l’economia circolare – spiega Claudia Chiulli, Responsabile Unità di Business di Montalto di Castro per Enel – Il principio che guida Futur-e è l’idea che il patrimonio industriale che si avvia alla dismissione possa generare nuove opportunità. Nel piccolo, anche questa iniziativa dimostra come il recupero e il riutilizzo possano dare nuova vita a strumenti non più utili per le attività industriali”.

Scegli l'energia che fa per te

Trova la soluzione migliore per la tua casa o la tua impresa