Milanesiana al via, Enel main sponsor

Pubblicato il lunedì, 19 giugno 2017

Da Jonathan Lethem a Banana Yoshimoto, da Uri Caine a Michael Nyman.

Grazie all’energia di Enel come main sponsor, dal 22 giugno al 12 luglio la Milanesiana 2017 trasformerà il capoluogo lombardo in un crocevia dei maggiori artisti internazionali. Musica, letteratura, cinema, filosofia, teatro, arti figurative.

Giunta alla 18esima edizione, la rassegna culturale ideata da Elisabetta Sgarbi sarà dedicata quest’anno al binomio “Paura e coraggio”: 55 gli appuntamenti in calendario, con più di 140 ospiti provenienti da 19 Paesi diversi, e iniziative anche in spazi fuori da Milano: dalla Venaria Reale di Torino a Palazzo Medici Riccardi di Firenze, dal teatro Il Maggiore di Verbania a piazza del Kuerc a Bormio. Per tutta la durata della manifestazione, poi, saranno allestite 5 mostre.

Un segnale forte lanciato da Enel e dagli altri sponsor privati in un anno in cui le istituzioni pubbliche hanno dovuto ridimensionare il proprio contributo economico pur riconoscendo alla manifestazione, come è avvenuto alla conferenza stampa, l’indubbio valore di laboratorio di idee e tendenze.

Per il 26 giugno il punto Enel di via Broletto, a Milano, ospiterà un concerto per pianoforte e voce di Antonio Ballista e Lora Windsor, con una lettura illustrata di Luigi Serafini: l'evento, dal nome "Effetto Codex", avrà al centro la sostenibilità nelle questioni energetiche e ambientalti. Fonti rinnovabili e reti intelligenti sono infatti risorse essenziali per le smart cities del futuro, dove le nuove tecnologie hanno il compito di semplificare la vita quotidiana e permettere una migliore espressione delle proprie qualità creative.

Anche per questo motivo Enel ha scelto di essere socio fondatore dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e del Teatro La Scala di Milano dal 2003, istituzioni culturali di livello internazionale. La cultura è energia, la cultura è innovazione.

Scegli l'energia che fa per te

Trova la soluzione migliore per la tua casa o la tua impresa