La creatività digitale dei nostri ragazzi

Pubblicato il giovedì, 19 luglio 2018

Uno zaino-robot completamente autonomo, uno specchio che consiglia cosa vestire, un bidone della spazzatura che suggerisce come fare la corretta differenziata. Sono solo alcune delle idee innovative vincitrici della 14esima edizione di We are Energy, il concorso internazionale dedicato ai figli dei dipendenti Enel di tutto il mondo, che si è concluso il 18 luglio a Roma con la grande festa del Celebration Day.

The Energy of Things” è stato il tema scelto per il contest di quest’anno con l’obiettivo di stimolare la creatività dei ragazzi per rendere più “smart” i luoghi e le attività del proprio quotidiano grazie alla digitalizzazione.

I partecipanti, suddivisi in due categorie (dagli 8 ai 12 anni e dai 13 ai 17), hanno immaginato e progettato lo sviluppo digitale di un servizio, di un oggetto o anche di una professione; un modo per coinvolgerli nella stessa sfida in cui sono impegnati i loro genitori: la trasformazione digitale dell’azienda.

Così, questi giovani nativi digitali si sono messi nei panni di inventori e giornalisti, di scienziati e imprenditori, di creativi e sognatori, raccontando le loro idee per trasformare le nostre case, il nostro lavoro, le nostre città.

Le giurie dei 16 Paesi coinvolti, dall’Italia all’Australia (coinvolta quest’anno per la prima volta), passando per Russia, Stati Uniti, Centro e Sud America, hanno scelto fra oltre mille progetti, quelli più originali e creativi e hanno selezionato i 116 giovanissimi - tra cui 36 italiani - che hanno vinto la partecipazione al campus internazionale, organizzato in Umbria, ad Avigliano, dall’8 al 22 di luglio. Qui i vincitori dell’edizione 2018 hanno partecipato a workshop su tecnologia e innovazione, attività artistiche, tornei sportivi, serate a tema e tanti momenti di formazione e divertimento.

A premiare l’impegno di questi giovani leader digitali del futuro, nel corso del Celebration Day, sono intervenuti la Presidente di Enel Patrizia Grieco, l’Amministratore Delegato Francesco Starace. Insieme a loro Ryan O'Keeffe, Direttore Comunicazione, Carlo Bozzoli e Giulio Fazio, rispettivamente Direttore Global Digital Solutions e Affari Legali e Societari, che hanno spiegato alla giovane platea come creare e tutelare la propria identità digitale.

Veri protagonisti della giornata i nostri ragazzi, le loro passioni e la capacità di condividerli: il valore che da sempre contraddistingue la community internazionale di We are Energy.

Scegli l'energia che fa per te

Trova la soluzione migliore per la tua casa o la tua impresa