A Milano un rally elettrico

Pubblicato il mercoledì, 1 agosto 2018

Sono 18 le piccole “racecar” della smart EQ fortwo e-cup che si sono sfidate al Milano Rally Show. La manifestazione, nata lo scorso anno per portare la passione per i motori nelle strade più suggestive del capoluogo lombardo, si è aperta il 28 e 29 luglio alla mobilità elettrica per la prima volta, con la partecipazione del monomarca delle e-city car di casa Mercedes.

Presentata a Roma il 14 aprile in occasione della prima assoluta in Italia della Formula E e dopo il primo round disputato al Misano World Circuit Marco Simoncelli a giugno, la smart EQ fortwo e-cup ha segnato nel capoluogo meneghino un nuovo traguardo per il motorsport: per la prima volta un campionato monomarca tra auto 100% elettriche ha disputato un rally.

Protagonista anche Enel X, partner del trofeo: le tecnologie messe in campo dalla nostra divisione dedicata ai servizi energetici innovativi hanno permesso di ricaricare tramite le colonnine di ultima generazione le 18 vetture di casa Mercedes in gara, in poco più di 3 ore. I team hanno così potuto contare sul massimo delle prestazioni nel lungo e impegnativo programma del weekend.

La due giorni si è aperta con una parata di auto da rally storiche- tra cui la mitica Lancia Delta Integrale regina del mondiale dal 1988 al 1993 - dall’Area Expo fino a piazza del Duomo, piazza della Scala e via Montenapoleone.

I team della smart EQ fortwo e-cup hanno corso otto delle nove prove speciali (ovvero le frazioni cronometrate inserite nel percorso di gara di un rally) previste nell’ambito del Milano Rally Show. Tre i circuiti cittadini teatro delle sfide tra le citycar a zero emissioni: il Velodromo Vigorelli (Area City Life), “IL CENTRO” di Arese e il Park Experience Area Expo.

A trionfare è stato il team LPD con Giuseppe Bodega e Marco Panzavuota, seguito dal team composto da Alberto Lembo e Antonio Massimiliano d’Amico e da quello di Piergiorgio Capra e Sofia Cardarelli. Nella classe Femminile primo premio a Rachele Somaschini, quarta nella classifica generale. Nella classe Junior ha vinto Silvia Simoni (Merfina), unica pilota minorenne in pista dopo l’uscita di scena di Gianalberto Coldani nella prima prova speciale del fine settimana. Ad Alberto Lembo, oltre al secondo gradino del podio nella classifica assoluta, anche il premio nella classe Senior.

Il prossimo appuntamento della smart EQ fortwo e-cup è per sabato 15 e domenica 16 settembre all’Autodromo di Vallelunga, alle porte di Roma, terza delle cinque tappe previste dal trofeo. Qui le piccole auto a zero emissioni torneranno in pista per regalare agli spettatori un’altra bella e sana bagarre. Naturalmente elettrica.

Scegli l'energia che fa per te

Trova la soluzione migliore per la tua casa o la tua impresa