Visione 2030: un decennio di opportunità

Pubblicato il mercoledì, 25 novembre 2020

In un decennio di profonda trasformazione, caratterizzato dal crescente ruolo di rinnovabili, elettrificazione e digitalizzazione, la nostra visione strategica, ampia e di lungo periodo, è incentrata sull’accelerazione della transizione energetica e su nuovi sistemi operativi e di business abilitati da piattaforme per creare valore condiviso e sostenibile per tutti gli stakeholder. Questa la principale novità del Capital Markets Day 2020, nel corso del quale abbiamo presentato il Piano Strategico 2021-2023 con una visione al 2030.

In quest’anno si conferma la leadership del nostro Gruppo nelle rinnovabili, con circa 49 GW di capacità totale a livello globale, e come operatore privato con la più grande base di clienti retail, più di 70 milioni di in tutto il mondo.

Da qui al 2030 consolideremo questa leadership mobilitando investimenti per 190 miliardi di euro in base a due direttrici: oltre 150 miliardi di euro mediante il sistema tradizionale di Ownership, e circa 10 miliardi attraverso il modello di Stewardship attraverso il quale offriamo servizi, prodotti e know-how mediante piattaforme che mobiliteranno gli investimenti da parte di terzi per altri 30 miliardi di euro circa, con l’obiettivo di massimizzare la creazione di valore.

Nel complesso circa 70 miliardi saranno dedicati alla generazione da fonti rinnovabili che consentiranno quasi di triplicare la capacità installata rispetto a oggi, portandola a circa 120 GW nel 2030. Nuove opportunità arriveranno anche dal segmento dell’idrogeno verde, in cui prevediamo di integrare gli elettrolizzatori negli impianti rinnovabili che producono elettricità per la vendita diretta o per servizi di dispacciamento, puntando ad accrescere questa capacità a oltre 2 GW entro la fine del decennio.

Quasi la metà degli investimenti complessivi (46%) sarà poi dedicata a infrastrutture e reti per potenziarne la resilienza e l’efficacia basata sulla digitalizzazione dei sistemi gestiti in base a piattaforme. Queste consentono la sistematizzazione degli asset della generazione distribuita e razionalizzano la domanda di clienti sempre più attivi.

“Con questo nuovo Piano Strategico stiamo indicando una direzione per i prossimi dieci anni, mobilitando investimenti per 190 miliardi di euro al fine di raggiungere i nostri obiettivi in un decennio pieno di opportunità” ha commentato il nostro Amministratore Delegato e Direttore Generale Francesco Starace.

Nei prossimi tre anni investiremo circa 14 miliardi in Italia e il 90% degli investimenti complessivi su base consolidata saranno in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG).

Proseguiremo il processo di decarbonizzazione riducendo dell’80% le emissioni dirette di CO2 rispetto al 2017 e contribuiremo alla creazione di oltre 240 miliardi di euro di prodotto interno lordo nei Paesi in cui siamo presenti attraverso investimenti locali in generazione ed elettrificazione. Un modello di creazione di valore condiviso con le comunità in cui operiamo che guarda al pianeta e al futuro. Al 2030 e oltre.

Scegli l'energia che fa per te

Trova la soluzione migliore per la tua casa o la tua impresa