FIRENZE: ENEL RINNOVA IMPIANTI CHE ALIMENTANO L'OSPEDALE DI SANTA MARIA NUOVA, SABATO 23 GENNAIO I LAVORI

Published on giovedì, 21 gennaio 2016

Luce nuova per l'Ospedale di Santa Maria Nuova di Firenze: sabato 23 gennaio, infatti, Enel Distribuzione effettuerà il restyling completo della cabina elettrica dedicata all'alimentazione elettrica della struttura ospedaliera.
I lavori, che si svolgeranno dalle ore 8:00 alle 16:00 di sabato 23 gennaio, consistono nella sostituzione di uno dei due scomparti di cabina, contenente tutte le apparecchiature elettromeccaniche necessarie al funzionamento dell'impianto, che è danneggiato nella parte di telegestione, e nel rinnovo completo dell'altro scomparto che è perfettamente funzionante ma che sarà sostituito con uno dotato di innovazioni tecnologiche. Per Enel si tratta di un investimento importante, che fornirà all'ospedale di Santa Maria Nuova un'alimentazione elettrica sempre più efficiente.
Le moderne apparecchiature, di cui sarà dotata la cabina, consentiranno di garantire all'Ospedale di Santa Maria Nuova una linea di alimentazione principale, collegata al primo scomparto, e una controalimentazione dedicata con una linea cosiddetta di riserva, collegata al secondo scomparto, che potrà essere attivata immediatamente in caso di disservizio ai cavi della prima linea.
L'intervento, che deve svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, è di natura complessa e richiede un'interruzione programmata dell'elettricità per la durata dei lavori alla fornitura dell'Ospedale, che potrà organizzarsi con i propri gruppi elettrogeni. Il giorno e l'orario delle operazioni sono stati concordati con la struttura ospedaliera al fine di arrecare meno disagi possibile.