PORCARI: INCONTRO TRA IL SINDACO BACCINI ED ENEL, INSIEME PER UN SERVIZIO ELETTRICO EFFICIENTE

Published on sabato, 6 febbraio 2016

Il Sindaco di Porcari Alberto Baccini ha incontrato i responsabili “Enel Distribuzione Zona di Lucca” e i referenti locali affari istituzionali e relazioni con i media di Enel Italia.
Al centro dell'incontro i recenti lavori effettuati da Enel Distribuzione per la manutenzione e il potenziamento del servizio elettrico nel centro di Porcari, in seguito ad alcuni disservizi e interruzioni programmate verificatisi a inizio 2016: Enel, rappresentata dal “Capo Zona Lucca Massa” Gabriele Gelli e dal responsabile programmazione e gestione rete di Zona Enrico Reschigian insieme ai referenti affari istituzionali e relazioni con i media Toscana Umbria Emiliano Maratea e Riccardo Clementi, ha informato del motivo dei disservizi provocati dal danneggiamento di un tratto di linea di bassa tensione aerea su cui le squadre operative Enel sono dapprima intervenute con soluzione provvisoria e poi con riparazione definitiva.
Ma l'incontro è stata soprattutto l'occasione per confrontarsi sulle modalità di intervento, sul comune impegno per garantire servizi e infrastrutture efficienti, sugli investimenti fatti sul territorio da Enel Distribuzione che nell'ultimo anno ha modernizzato gli impianti attraverso l'automatizzazione di numerose cabine e l'ottimizzazione tecnologica della rete. I rappresentanti di Enel hanno anche illustrato i prossimi interventi per taglio piante nei pressi delle linee elettriche e potenziamento del servizio elettrico in centro e nell'area industriale. “Si è trattato di un incontro positivo – ha detto il Sindaco Baccini – perché Enel, attraverso i suoi rappresentanti, ha confermato la massima attenzione ad un territorio strategico come quello che Porcari rappresenta sia in termini di popolazione residente sia in riferimento all'importanza del sistema produttivo. Ritengo assolutamente positivo il fatto che finalmente si sia posto rimedio ‘strutturale' ai disservizi che si erano ripetutamente verificati nell'area del paese di maggior interesse commerciale. Si è convenuto infine di mantenere strette relazioni fra la società e l'Amministrazione Comunale al fine di prevenire in futuro la possibilità del ripetersi di episodi di disagio.”