FIRENZE: TAXI ELETTRICI, COLLAUDATE LE DUE COLONNINE FAST RECHARGE NELL'AMBITO DEL PROGETTO REPLICATE

Published on mercoledì, 22 marzo 2017

Le infrastrutture di ricarica si trovano in piazza Francia e in via del Cavallaccio. L’assessore Del Re: “Le prossime in viale Guidoni e piazzale Donatello, previsti incentivi in Kwh per chi passa dal termico al verde”.

Sono state collaudate oggi, nell’ambito del progetto europeo Replicate, le prime due colonnine Fast Recharge Plus destinate esclusivamente ai taxi elettrici. Le colonnine sono fornite da e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica come partner di progetto del Comune di Firenze. Le postazioni, in piazza Francia e via del Cavallaccio, saranno operative già dai prossimi giorni, mentre nei mesi successivi saranno installate in viale Guidoni e piazzale Donatello le altre due colonnine previste dal progetto. Alla prova tecnica, con tassisti e tecnici di Comune e di e-distribuzione, era presente l’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re.
“Firenze incentiva la mobilità elettrica non solo privata ma anche pubblica – ha detto Del Re – Lo abbiamo fatto mettendo a bando 70 nuove licenze esclusivamente per taxi elettrici, lo facciamo mettendo a disposizione già dai prossimi giorni, con il supporto del partner di progetto e-distribuzione, le prime due colonnine fast recharge completamente dedicate ai taxi. Nei prossimi mesi – ha proseguito Del Re - arriveranno le altre due colonnine esclusive, mentre partiranno gli incentivi in kilowattora per i tassisti che decideranno di passare dal termico all’elettrico”.
Le colonnine fast recharge, realizzate nel contesto del progetto Replicate, sono dotate di prese da 50 kwh per consentire la ricarica completa dei veicoli in 15 minuti.