SCUOLA: DA ASSISI A CASCIA, GLI STUDENTI A LEZIONE DI SICUREZZA ELETTRICA CON ENEL

Published on mercoledì, 22 marzo 2017

Da Assisi a Cascia, dopo le tappe già fatte sul a Passignano e Tuoro sul Trasimeno, prosegue la collaborazione tra istituti scolastici, Anse Umbria (Associazione Seniores Enel), Unae Umbria (Istituto nazionale qualificazione Imprese installazione impianti) ed e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, per promuovere la cultura della sicurezza nelle scuole umbre nell’ottica del dialogo tra azienda elettrica e nuove generazioni per l’edificazione di un mondo sostenibile.
Nei giorni scorsi, infatti, si sono svolti gli incontri presso l’Istituto d’istruzione superiore Marco Polo – Ruggero Bonghi di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi, e all’IPSIA di Cascia sui temi della sicurezza domestica e civile, legata agli impianti elettrici: un'iniziativa utile che ha consentito agli studenti di approfondire un argomento di fondamentale importanza, qual è la gestione degli apparecchi elettrici in completa sicurezza.
Le classi 1° A elettrotecnica dell’ITIS e la 1° E – 1° elettrotecnica dell’IPSIA del Polo-Bonghi di Assisi, così come le classi 3°, 4° e 5° indirizzo mat. dell’IPSIA di Cascia, hanno partecipato nelle aule convegni delle rispettive scuole all’ “incontro con l’esperto” tenuto da Marco Pacioselli di e-distribuzione che ha affrontato tutti i temi relativi alla sicurezza elettrica, con particolare riferimento all'uso responsabile e razionale dell'energia, degli apparecchi elettrici e alla conoscenza della rete di distribuzione elettrica, dalle smart grids alla mobilità elettrica fino al nuovo contatore elettronico e alle novità del settore elettrico. Agli incontri sono intervenuti anche il presidente Anse Umbria Enzo Severini e il presidente Unae Umbria Franco Micanti, oltre che i rispettivi dirigenti scolastici e gli insegnanti che seguono le materie di elettrotecnica, meccanica e i laboratori del settore elettrico ed elettrotecnico.
Il presidente Unae Umbria Franco Micanti ha donato agli studenti il vademecum “ABC della sicurezza nei lavori elettrici”, piccolo volume molto utile per agire in sicurezza, mentre Marco Pacioselli ha presentato agli studenti l’auto elettrica e il funzionamento delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici che in Umbria sono oltre 50, distribuite su tutto il territorio regionale nelle principali città e località di cultura e d’arte. Presso i Punti Enel dell’Umbria è possibile ricevere tutte le informazioni per dotarsi della tessera di ricarica per veicoli elettrici.
E-distribuzione ringrazia per la disponibilità e la grande partecipazione gli istituti scolastici, da sempre attivi sul territorio, attenti e aperti alle collaborazioni con aziende e realtà locali per una didattica che comprende iniziative e seminari utili a completare i programmi scolastici. Gli incontri rientrano nel percorso intrapreso da e-distribuzione in Umbria per la promozione di attività di sostenibilità ambientale e sicurezza in collaborazione con istituzioni, scuole e associazioni del territorio.