AMIATA: GEOTERMIA, SABATO L’EVENTO ESTIVO ALLA CENTRALE DI “BAGNORE 4” PER UNA GIORNATA ALLA SCOPERTA DELL’ENERGIA

Published on giovedì, 3 agosto 2017

Sabato 5 agosto, dalle ore 16:00, visite guidate all’acquedotto del Fiora e passeggiata ecologica dalle sorgenti all’impianto Bagnore 4; dalle 17:00 tour guidati in centrale, tiro con l’arco e altre attività con degustazione di prodotti tipici. Ospite d’eccezione l’attore Bruno Santini che svolgerà un casting per la realizzazione di un cortometraggio dedicato ai territori geotermici.

Torna l’ormai atteso appuntamento agostano di Enel Green Power sull’Amiata: sabato 5 agosto, infatti, l’impianto geotermico Bagnore 4, nel territorio comunale di Santa Fiora, sarà protagonista di una giornata dedicata all’energia, all’acqua, allo sport e all’intrattenimento.
A partire dalle ore 16:00 il programma propone visite guidate all’acquedotto del Fiora e passeggiata ecologica dalle sorgenti alla centrale di Bagnore 4 (per info e iscrizioni 329-1356875), dalle ore 17:00 alle 20:00 tutti in centrale con visite all’impianto a cura del personale Enel Green Power, tiro con l’arco, presentazione della gara di Mountain Bike “2° Gran Fondo del Cinabro” e degustazione di prodotti tipici del territorio.
La grande novità dell’edizione 2017 è l’iniziativa “Energia… libera tutti!” con ospiti d’eccezione il produttore cinematografico Leonardo Scucchi e l’attore Bruno Santini, il mitico sindaco de “Il Ciclone”, che dalle ore 17:00 alle 19:00 condurranno un casting aperto a tutti utile alla selezione di figuranti per la realizzazione di un cortometraggio dedicato ai territori geotermici.
L’evento è frutto della collaborazione tra Enel Green Power, Acquedotto del Fiora e associazioni del territorio. Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito. La centrale di Bagnore 4 è una delle più moderne al mondo per tecnologia e standard ambientali, ha una potenza installata di 40 MW, sorge a fianco dell’impianto Bagnore 3 che ha 20 MW di potenza, e si trova a Bagnore, località Fonte del Saragio, strada provinciale 160 del Monte Amiata km 32, nel Comune di Santa Fiora. I visitatori possono disporre anche di un percorso turistico fruibile liberamente con oltre 700 metri di camminamenti a cielo aperto che collegano le centrali di Bagnore 3 e Bagnore 4 e raccontano la storia della geotermia, nonché il funzionamento degli impianti, attraverso pannelli illustrativi e impiantistica dimostrativa.