PERUGIA: SUCCESSO AL PUNTO ENEL PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “L’ULTIMA DOMENICA D’INVERNO”

Published on venerdì, 1 dicembre 2017

L’energia della cultura e della lettura ha fatto tappa al Punto Enel di Perugia, in via del Tabacchificio 26: molti cittadini, infatti, questa mattina hanno partecipato alla presentazione del libro “L’ultima domenica d’inverno” della scrittrice Maria Laura Antonini, svoltasi presso la sala accoglienza del Punto Enel sempre più luogo di incontro per la città.
Alla presentazione sono intervenuti l’autrice, la responsabile HR area Mercato Enel Toscana, Umbria, Abruzzo e Molise Maria Rosaria Marcellini, la responsabile dei Punti Enel dell’Umbria Daniela Canna e il responsabile del Punto Enel di Perugia Fabio Gabbarelli. Alcuni passaggi del libro sono stati letti e interpretati dall’attrice teatrale Federica Pieravanti.
Il libro, pubblicato da Edizioni Helicon, è un interessante romanzo di amore e di passione che ruota intorno a un rapimento e alla vita di una donna, Margherita, la quale decide di dare una svolta a una storia che sembra segnata: “non c’è scampo, non hanno speranza fino a quando una domenica mattina, l’ultima di quel gelido inverno, Margherita non decide che per loro può esserci ancora una possibilità, una soluzione sospesa tra i confini che tutti in questa storia hanno saputo o dovuto superare” così l’autrice presenta la sua opera.
Maria Laura Antonini nasce in Umbria nel novembre del 1967. Avvocato dal 1994, esercita la professione a Perugia. Legge da sempre per passione, scrive per divertimento. Vince a diciotto anni le cinque puntate del programma televisivo sulla letteratura italiana “Parola mia”, condotto da Luciano Rispoli e con il Prof. Gianluigi Beccaria. Partecipa, molti anni dopo, a vari concorsi e nel 2011 arriva settima al “Premio letterario Città di Castello” con il romanzo breve dal titolo “L’ascensore”. Nel 2014 vince il “Premio letterario Lune di primavera” con il racconto “Il guizzo del luccio” e, nello stesso anno, il “Premio letterario Città di Castello” con il romanzo “Un colpo d’ala, all’improvviso”. Nel 2015 il Premio Letterario Casentino le conferisce la Segnalazione Particolare della Giuria per alcuni racconti contenuti nella raccolta “Modalità provvisoria” volume pubblicato nel 2017 dalle Edizioni Helicon. Una delle sue ultime storie "Morire di lavoro" entra tra i vincitori della terza edizione del concorso letterario per racconti inediti di Radio 1 Plot Machine e viene pubblicato nell'ebook 2017 di RAI-ERI.
Al termine della presentazione ai partecipanti è stato offerto un aperitivo, in collaborazione con l’Associazione Fratello Asino che, tramite la Fondazione AURAP – Impresa sociale Onlus, favorisce l’inserimento di persone fragili negli ambienti di vita lavorativi. Una bella iniziativa di cultura e solidarietà che ha trovato nel Punto Enel l’energia per raccontarsi alla città.