Alla scoperta dell’economia circolare

Accomodatevi: il viaggio sta per iniziare

Un percorso da condividere

L’economia circolare è uno dei temi più strategici e rilevanti dei prossimi anni, apre scenari da scoprire e nuovi modelli da disegnare.

Nel nostro percorso di studio e di valutazione abbiamo coinvolto diversi compagni di viaggio, quali ENEA, Legambiente, Accenture Strategy attraverso la creazione di un Comitato Scientifico. Dialoghiamo con varie aziende, come ad esempio Intesa Sanpaolo, perché lo sviluppo di un modello circolare presuppone una costante collaborazione tra diversi settori.

In questa sezione vogliamo definire l’economia circolare e presentare alcuni progetti che mettono in pratica i suoi princìpi. Unitevi al viaggio!

Cos’è l’economia circolare

Con economia circolare si intende un modello di economia in cui l’utilizzo di materie prime vergini è idealmente nullo o comunque estremamente ridotto. Per raggiungere questo obiettivo vengono applicati approcci e tecniche già esistenti e che concorrono a una innovazione sostenibile per l’ambiente, il cui impatto è fortemente potenziato dalle nuove tecnologie e dalla digitalizzazione.

Destinazione sviluppo sostenibile

L’economia circolare, riducendo l’utilizzo di risorse vergini non rinnovabili, è uno dei modelli strategicamente più significativi per affrontare le sfide ambientali quali il surriscaldamento globale, la lotta agli inquinanti atmosferici locali, i rifiuti terrestri, i rifiuti marini e la tutela della biodiversità.

L’adozione di modelli circolari è fortemente incoraggiata dall’Unione Europea che l’ha posta al centro della sua strategia. I benefici sono elevati in termini di:

  • Competitività
  • Innovazione
  • Ambiente
  • Occupazione
Scopri di più

I cinque pilastri

L’economia circolare si fonda su 5 principi che definiscono gli ambiti e le modalità della sua applicazione.

  • Input sostenibili:

    massimizzazione dell’utilizzo di materie rinnovabili e, laddove non sia possibile, promozione del loro riutilizzo attraverso il riciclo;

  • Estensione della vita utile del prodotto:

    progettazione modulare e ricorso ad una manutenzione ricorrente per estendere la vita dei prodotti;

  • Sharing – piattaforme di condivisione:

    gestione comune dei prodotti tra utilizzatori per ridurre la produzione di nuovi beni;

  • Product as a service – prodotto come servizio:

    vendita al cliente del servizio associato ad un certo prodotto e non del prodotto stesso;

  • End of life - fine vita:

    minimizzazione dello spreco di materiali mediante l’adozione di un approccio riuso/rigenerazione/riciclo.

Scopri di più

La tecnologia

Uno dei fattori abilitanti per il ripensamento di modelli di business in ottica circolare.

Da economia lineare a economia circolare.
Un percorso in più fasi dove siamo tutti protagonisti.

Il ruolo delle imprese

Le aziende sono in primo piano nell’adozione del modello circolare. L’obiettivo è il raggiungimento della cosiddetta “maturità circolare” nei processi per poi coinvolgere tutti i propri stakeholder (Istituzioni, associazioni, enti, clienti, fornitori), al fine di creare un ecosistema favorevole alla sua applicazione e all’ampliamento del campo di azione.

Le tappe verso il cambiamento

Quello delle imprese è un percorso di crescita che può idealmente articolarsi su tre fasi principali:

  • Avvio di progetti pilota circular

    all’interno di uno o più aree di Business.

  • Adozione strutturata dell’approccio circular

    e sua applicazione estensiva ai processi aziendali.

  • Creazione di un ecosistema circular

    con il coinvolgimento e la collaborazione di tutti gli stakeholder al fine di creare un contesto favorevole per l’adozione del modello circolare.

Il viaggio di una grande azienda verso l’economia circolare.
Dopo la sfida sull’utilizzo di fonti rinnovabili, per Enel il driver
strategico della sostenibilità porta verso l’adozione
di un modello di business circolare.

Progetto Circular

Futur-e

Un progetto di economia circolare a tutto tondo, partito dalla dismissione di 23 centrali termoelettriche al fine di ripensare la destinazione di ogni impianto, trasformandolo in una nuova opportunità per il territorio di appartenenza. Questa importante riqualificazione è gestita attraverso bandi di gara in cui è premiante la circolarità delle proposte per contribuire al rilancio della competitività e della sostenibilità dell’intero Paese.

Scopri di più

Progetto Circular

Mobilità green

Utilizzando il vettore elettrico, si riduce il consumo energetico e si annullano le emissioni locali. Quando l’energia utilizzata proviene da fonti rinnovabili, si annulla del tutto l’impatto sull’ambiente.

Per questo promuoviamo la diffusione dell’auto elettrica e le relative applicazioni, come il Vehicle to Grid, per essere competitivi, innovando e migliorando l’ambiente al tempo stesso.

Scopri di più

Progetto trasversale

Circolarità e Indicatori di Performance

È importante misurare la circolarità, perché solo ciò che si misura può essere gestito. L’analisi dei dati consente di confrontare progetti diversi, darsi dei target e migliorare le prestazioni. Enel ha sviluppato un modello di misurazione della circolarità che tenta di tenere conto di tutti i 5 pilastri dell’economia circolare: l’obiettivo è definire un indicatore che fornisca un valore sintetico della circolarità di prodotti, servizi ed asset.

Scopri di più

Progetto trasversale

Circular Procurement

Un approccio efficace alla circolarità non può limitarsi al solo segmento di filiera coperto dall’azienda, ma deve includere nel proprio modello i fornitori. Per questo motivo il Global Procurement di Enel ha avviato un processo di tracciatura di quanto acquistato in ingresso e in uscita dal proprio business, per arrivare ad avere una conoscenza approfondita dei flussi in termini di componenti, impatto ambientale e riciclabilità dei prodotti.

Scopri di più

Il percorso continua

Il viaggio alla scoperta dell’economia circolare è un processo continuativo: abbiamo esaminato progetti, tecnologie e obiettivi, ma molto rimane ancora da esplorare.

Tornate a visitarci per nuove tematiche, aggiornamenti e una rinnovata visione del nostro futuro.

Circular news