• occupazione: la riduzione della quantità di materie prime utilizzate e la crescita di servizi a valore aggiunto dovrebbero comportare uno spostamento della struttura dei costi dalle materie prime al lavoro, cioè da settori più automatizzati a settori prevalentemente legati al lavoro umano (e.g. servizi, manutenzione, riparazione) con conseguente crescita dell’impatto occupazionale.

     

European Union 2015 "Towards a circular economy: A zero waste program for Europe".

Scegli l'energia che fa per te

Trova la soluzione migliore per la tua casa o la tua impresa