Expo 2015, a Milano la Control room Enel-Siemens

Pubblicato il lunedì, 28 luglio 2014

Un'intera rete elettrica in un touch, per controllare consumi energetici, illuminazione e climatizzazione dei padiglioni, guasti e anomalie. Il tutto ovviamente in tempo reale, con la possibilità di effettuare interventi dal proprio smartphone. È il futuro delle smart grids che diventa realtà nella Control room per l'area di Expo 2015 equipaggiata dal software sviluppato da Siemens per Enel Distribuzione e inaugurata nei giorni scorsi a Milano.

L'Energy Management System è il cuore digitale alla base del funzionamento dell'infrastruttura di rete che rappresenterà il sistema nervoso dell'intera esposizione. L'interfaccia web multilingue lavorerà su piattaforma cloud, rendendo semplice l'utilizzo del sistema anche a distanza. Dall'apertura dell'Expo, il 1 maggio 2015, infatti, gli espositori di tutti i paesi potranno consultare dati e verificare lo stato di funzionamento dei dispositivi della rete di distribuzione energetica dal proprio tablet o smartphone, effettuando operazioni telecomandate o segnalando malfunzionamenti.

GUARDA LA FOTOGALLERY

Il programma riceverà inoltre i dati della piattaforma che controlla la rete di ricarica dei veicoli elettrici, che consentiranno a espositori e visitatori di muoversi dentro e intorno all'area espositiva.

Il software di controllo lavorerà “dalla nuvola”, ma la Control room sarà anche fisica, con tecnici specializzati operativi 24 ore al giorno per garantire il corretto funzionamento delle forniture e il bilanciamento energetico di produzione e consumo della micro smart grid costruita da Enel per l'area di Expo 2015. La partnership tra Enel e Siemens include infatti gli applicativi hardware, dai quadri di distribuzione primaria di media tensione, agli apparecchi per la misurazione dei consumi, fino al sistema di stoccaggio dell'energia destinato a Palazzo Italia.

Quella tra Enel e Siemens è una collaborazione che parte da lontano, con un know how d'eccellenza nel settore della mobilità elettrica, e che si è rafforzata con la collaborazione per la smart grid di Expo 2015. Una sfida tecnologica rilevante, che permetterà di gestire in modo intelligente sistema energetico complesso dell'Esposizione, riducendo i consumi e garantendo a tutti gli utenti l'accessibilità ai servizi.

Scegli l'energia che fa per te

Trova la soluzione migliore per la tua casa o la tua impresa