Il Gruppo Enel firma un accordo per la cessione del business della trasmissione di elettricità in Cile

  • Enel Chile ha sottoscritto un accordo con Sociedad Transmisora Metropolitana e la sua controllante Inversiones Grupo Saesa per la cessione della propria partecipazione del 99,09% in Enel Transmisión Chile a fronte di un corrispettivo in termini di equity di 1.345 milioni di dollari USA, corrispondenti a 1.526 milioni di dollari USA in termini di enterprise value, soggetto ad aggiustamento prezzo
  • L’operazione sarà effettuata tramite un’offerta pubblica di acquisto totalitaria successivamente all'autorizzazione regolatoria da parte dell'autorità antitrust cilena FNE

 

Roma, 28 luglio 2022 - Enel S.p.A. ("Enel") informa che la sua controllata quotata Enel Chile S.A. (“Enel Chile”) ha firmato in data odierna con Sociedad Transmisora Metropolitana SpA (“STM”) e con la controllante Inversiones Grupo Saesa Ltda. in veste di garante (“Inversiones Grupo Saesa”) un contratto per la cessione dell’intera partecipazione, pari al 99,09% del capitale sociale, detenuta in Enel Transmisión Chile S.A. (“Enel Transmisión Chile”), società quotata cilena di trasmissione di energia elettrica. La cessione sarà eseguita tramite un'offerta pubblica di acquisto totalitaria che STM si è impegnata a lanciare successivamente all'approvazione da parte dell'autorità antitrust cilena Fiscalía Nacional Económica (FNE) ed è soggetta ad alcune condizioni sospensive usuali per questo tipo di operazioni. Secondo quanto previsto dall’accordo, STM verserà un corrispettivo in termini di equity di 1.345 milioni di dollari USA per l’intera partecipazione detenuta da Enel Chile in Enel Transmisión Chile, corrispondenti a 1.526 milioni di dollari USA in termini di enterprise value. Il corrispettivo sarà soggetto ad un meccanismo di aggiustamento prezzo basato sull’applicazione di un tasso di interesse a decorrere dal 1° gennaio 2022 fino alla data di lancio dell'offerta pubblica di acquisto totalitaria.

A seguito del completamento dell’offerta pubblica di acquisto totalitaria, STM acquisirà l'intera partecipazione detenuta da Enel Chile in Enel Transmisión Chile e rimborserà i prestiti intercompany di quest’ultima. Il closing dell'operazione è previsto entro la fine dell'anno.

L'operazione è in linea con l’attuale Piano Strategico del Gruppo Enel, in quanto contribuisce all’obiettivo di migliorare e ottimizzare costantemente il profilo di rischio-rendimento del Gruppo e della propria asset base, focalizzandosi sui core business.

Enel Transmisión Chile gestisce 683 km di linee di trasmissione e 60 sottostazioni (57 di proprietà della società e tre di terzi) nell'area metropolitana di Santiago.

Inversiones Grupo Saesa è il secondo distributore di energia elettrica in Cile in termini di copertura geografica. Fornisce energia elettrica a circa 950.000 clienti e gestisce 63.476 km di linee di distribuzione, 2.280 km di linee di trasmissione e 75 sottostazioni. Inoltre, possiede 275 MW di generazione eolica, idroelettrica e diesel. Inversiones Grupo Saesa è detenuto dai fondi pensione canadesi Ontario Teachers' Pension Plan (OTPP) e Alberta Investment Management Corporation (AIMCo), con una quota di partecipazione del 50% ciascuno.

Enel, che quest’anno festeggia il suo 60° anniversario, è una multinazionale dell’energia e un operatore integrato leader nei mercati globali dell’energia e delle rinnovabili.

A livello mondiale, è il più grande operatore privato di rinnovabili, il primo operatore di rete per numero di utenti finali e il maggiore operatore retail per numero di clienti. Il Gruppo è leader mondiale in demand response e la più grande utility europea per EBITDA ordinario [1].

Enel è presente in 30 paesi nel mondo e produce energia con una capacità totale di oltre 90 GW.

Enel distribuisce energia elettrica attraverso una rete di oltre 2,2 milioni di chilometri a più di 75 milioni di utenti finali.

Il Gruppo fornisce energia a circa 70 milioni di case e aziende. Enel Green Power, che all’interno del Gruppo Enel gestisce le rinnovabili, conta su una capacità totale di oltre 54 GW con un mix di generazione che include impianti eolici, solari, geotermici, idroelettrici e di accumulo, in Europa, nelle Americhe, in Africa, Asia e Oceania. Enel X Global Retail, la business line globale di servizi energetici avanzati di Enel, ha una capacità totale di circa 6,6 GW di demand response gestiti a livello globale e 59 MW di capacità di accumulo “behind the meter”. Inoltre, Enel X Way è la nuova business line globale del Gruppo interamente dedicata alla mobilità elettrica, che gestisce circa 350.000 punti di ricarica pubblici e privati per veicoli elettrici in tutto il mondo, sia direttamente che attraverso accordi di interoperabilità.

 

[1] La leadership di Enel nelle diverse categorie è definita dal confronto con i dati relativi all’esercizio 2021 dei competitor. Non sono inclusi operatori di proprietà pubblica.

CS Enel Transmission Chile ITA

PDF (0.19MB) Scarica