Località

Bari (Puglia)

Tipologia di impianto

Termoelettrico alimentato a olio-gas

Estensione Area

8 ettari

Potenza lorda impianto

206 MW

Avvenimenti recenti
A causa dell’incendio del 4 agosto 2013, l'impianto è stato messo fuori servizio con l'allontanamento di tutti i combustibili. Successivamente è stato inviato al Ministero dell'Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare il piano di sicurezza e di dismissione.Durante il black-out nazionale del 28 settembre 2003 la centrale, in servizio con il solo gruppo 3 a potenza ridotta (25 MW), supera il pericolo di blocco delle macchine ed è la sola centrale Enel in funzionamento nell'intero parco produttivo nazionale.

Ad aprile 2017 è stata lanciata una procedura pubblica per l’acquisizione e riqualificazione del sito, attualmente in corso.

Il territorio
Grano, olio e vino sono i tre prodotti tipici alla base della cucina pugliese oltre che dalle tradizione agricola regionale e Bari ne offre esempi pregiati portando in tavola un’ampia varietà di paste, vini, piatti a base di pesce, ortaggi e verdure che vengono coltivate nelle aree agricole dell’entroterra.

La Fiera del Levante, sede dell’esposizione campionaria più grande d’Europa, documenta sia la vocazione commerciale della città sia quella di spazio di incontro tra Oriente e Occidente. L’industria ha un ruolo di rilievo nell’economia della città e della sua area metropolitana: di rilievo, oltre al comparto alimentare, i settori chimico, petrolchimico, tessile, meccanico e del legno. Bari è una delle capitali del teatro italiano con oltre 14 strutture per lo spettacolo attualmente in esercizio.

In ambito culturale vanno inoltre segnalate l’Università di Bari, il Politecnico, l’Accademia delle belle arti e la Libera università mediterranea, dove ogni anno studiano all’incirca 100mila giovani iscritti alle diverse facoltà umanistiche, scientifiche e tecniche.

Procedura

AGGIORNAMENTO DEL 13 MARZO 2018

Enel Produzione S.p.a. informa che:

  • il termine ultimo per la presentazione delle Proposte Progettuali e delle Offerte Economiche Vincolanti originariamente fissato entro il 28 Marzo 2018, è stato posticipato entro il 17 maggio 2018;
  • così come il termine ultimo per svolgere sopralluoghi originariamente fissato entro il 14 marzo 2018, è stato posticipato entro il 4 maggio 2018 (con la possibilità di invio di richiesta all’indirizzo webmaster@enel.com con oggetto “sopralluogo impianto Bari”, con un preavviso di almeno due settimane).
     

Pertanto, le date contenute negli articoli n. 1.a, 1.c, 6 della Lettera di Procedura sono da considerarsi rinviate alle nuove date sopra indicate.

AGGIORNAMENTO DEL 17 LUGLIO 2017

Enel Produzione S.p.a. informa che:

  • il termine ultimo per la presentazione delle Manifestazioni di Interesse non vincolanti, originariamente fissato per il 20 luglio 2017, è stato posticipato al 28 settembre 2017 alle ore 12:00;
  • così come il termine ultimo per ottenere maggiori informazioni nella sessione ‘Question&Answer’, originariamente fissato per il 14 luglio 2017, è stato posticipato al 21 settembre 2017 con la possibilità di invio dei quesiti all’e-mail webmaster@enel.com

 

Enel, in accordo con la filosofia Open Power e nell’ambito del progetto Futur-e, intende avviare una Procedura volta alla selezione di proposte per l’acquisizione e la riqualificazione della propria centrale Centrale Termoelettrica a Olio‐Gas di Bari.

La Procedura è articolata in due fasi:

  • Manifestazione di Interesse;
  • Due diligence, sopralluogo, proposta progettuale e offerta vincolante di acquisto del sito.

 

Le due fasi delle Procedura sono presentate nel dettaglio nel documento di “Invito a manifestare interesse" per la riqualificazione e acquisizione del sito industriale Enel relativo alla Centrale Termoelettrica a Olio‐Gas ubicata in via Bruno Buozzi a Bari, Provincia di Bari (Puglia). 

Le manifestazioni d’interesse devono pervenire entro e non oltre il 20 Luglio 2017 alle ore 12:00, e vengono sottoposte a una verifica preliminare, da parte di Enel, in merito al possesso dei requisiti previsti da parte dei soggetti presentatori.

A seguito della verifica, Enel comunicherà ai soggetti ritenuti idonei l’ammissione alla seconda fase della Procedura per la presentazione delle proposte progettuali e delle relative offerte vincolanti di acquisto.

Le proposte progettuali presentate saranno soggette ad una valutazione di idoneità tenendo conto dei criteri stabiliti nella Procedura,  che mirano alla valorizzazione dei progetti innovativi e sostenibili dal punto di vista sociale, economico e ambientale, con particolare attenzione alle opportunità e alle esigenze della comunità locale.

A seguito della selezione delle proposte progettuali Enel avvierà le negoziazioni con i soggetti che abbiano presentato le relative offerte vincolanti di acquisto al fine di pervenire alla cessione dell’area di Centrale.

Documentazione

AGGIORNAMENTO DEL 17 LUGLIO 2017

Enel Produzione S.p.a. informa che:

  • il termine ultimo per la presentazione delle Manifestazioni di Interesse non vincolanti, originariamente fissato per il 20 luglio 2017, è stato posticipato al 28 settembre 2017 alle ore 12:00;
  • così come il termine ultimo per ottenere maggiori informazioni nella sessione ‘Question&Answer’, originariamente fissato per il 14 luglio 2017, è stato posticipato al 21 settembre 2017 con la possibilità di invio dei quesiti all’e-mail webmaster@enel.com
     

Scopri i dettagli relativi alla Procedura per l'acquisizione e riqualificazione della centrale di Bari.

In questa pagina troverai la Manifestazione di Interesse per partecipare, e una serie di materiali a supporto.

Le Manifestazioni d’interesse devono pervenire entro e non oltre il 20 Luglio 2017 alle ore 12:00, e vengono sottoposte a una verifica preliminare, da parte di Enel, in merito al possesso dei requisiti previsti da parte dei soggetti presentatori. Le Proposte Progettuali e le relative Offerte Economiche Vincolanti dovranno pervenire entro il termine che sarà indicato nella Lettera di Procedura.

PDF (0.6MB)DOWNLOAD

Dossier

PDF (13.07MB)DOWNLOAD
RAR (5.33MB)DOWNLOAD
RAR (46.14MB)DOWNLOAD