Località

Campomarino (Campobasso, Molise)

Tipologia di impianto

Turbogas

Estensione Area

65.000 m² (di cui 27.000 m² lasciati a verde)

Potenza lorda impianto

88 MW

Avvenimenti recenti
Nel corso degli anni il ruolo dell’impianto nel sistema elettrico si è ridotto sensibilmente, fino a divenire ormai marginale in uno scenario energetico profondamente cambiato. La centrale di Campomarino ha prodotto il suo ultimo chilowattora nel 2012 ed Enel ha chiesto ed ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico l'autorizzazione a porre in sicurezza e a cessare l'esercizio della centrale dal 30 gennaio 2013. Dal 2015 l’impianto è incluso nel progetto Futur-e. In un’ottica di economia circolare, alcune componenti della centrale non più utilizzate sono già state recuperate e trasferite presso altri impianti in servizio.

Il territorio
L'impianto si trova immerso in una vasta zona agricola, a circa 3 km dal mare, dagli agglomerati urbani più importanti di Campomarino e Portocannone e a maggior distanza dal complesso industriale di Termoli.

La città di Campomarino si trova tra entroterra e litorale Adriatico, con il centro storico meno di un chilometro dalle spiagge del Lido che, di recente, si è sviluppato dando impulso ad una vivace industria del turismo.

L’economia prevalentemente agricola di Campomarino si basa in particolare sulla coltivazione dell’uva, introdotta nell’antichità da romani e sanniti e oggi sviluppata in una significativa filiera viti-vinicola, ma include anche grano e cereali, olivi e frutteti (pesche, albicocche, mele) ai quali si stanno aggiungendo anche colture di angurie e meloni.

Procedura

Enel, in accordo con la filosofia Open Power e nell’ambito del progetto Futur-e, intende avviare una Procedura volta alla selezione di proposte per l’acquisizione e la riqualificazione del sito industriale Enel di Campomarino (CB).

La Procedura si articolerà in due fasi:

  • Prima fase: invito a manifestare interesse
  • Seconda Fase: due diligence, sopralluogo, proposta progettuale e offerta vincolante di acquisto del sito 


Per inviare le manifestazioni d’interesse occorre registrarsi o accedere, se già in possesso di credenziali, alla Piattaforma dedicata (vai alla sezione Partecipa).

Le manifestazioni d’interesse devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 15/02/2019, e saranno sottoposte a una verifica preliminare, da parte di Enel, in merito al possesso dei requisiti previsti da parte dei soggetti proponenti.

A seguito della verifica, Enel comunicherà ai soggetti ritenuti idonei l’ammissione alla seconda fase della Procedura per la presentazione delle proposte progettuali e delle relative offerte vincolanti di acquisto.

Le proposte progettuali presentate saranno soggette ad una valutazione di idoneità tenendo conto dei criteri stabiliti nella Procedura, che mirano alla valorizzazione dei progetti innovativi e sostenibili dal punto di vista sociale, economico e ambientale, con particolare attenzione alle opportunità e alle esigenze della comunità locale.

A seguito della selezione delle proposte progettuali, Enel avvierà le negoziazioni con i soggetti che abbiano presentato le relative offerte vincolanti di acquisto al fine di pervenire alla cessione dell’area di Centrale.

Nel caso in cui, nel giorno della scadenza, si verifichino problemi tecnici di connessione o malfunzionamenti della piattaforma, Enel potrà valutare, a suo insindacabile giudizio, la possibilità di ammettere manifestazioni di interesse pervenute oltre la scadenza di cui sopra, purché inviate a mezzo mail all’indirizzo webmaster@enel.com entro e non oltre le ore 24 del giorno della scadenza.

L’inserimento della Manifestazione di Interesse nella piattaforma si intenderà quale accettazione espressa ed integrale di tutti i termini, modalità e condizioni della Procedura contenuti nell’apposita documentazione.

Per offrire maggiori informazioni sulla Procedura e sul sito di Campomarino è possibile inviare domande e quesiti alla casella webmaster@enel.com.

Documentazione

In questa pagina troverai la Manifestazione di Interesse per partecipare, e i materiali a supporto.

Le Manifestazioni d’interesse devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 15/02/2019.

PDF (0.99MB)DOWNLOAD

Dossier

PDF (8.98MB)DOWNLOAD
PDF (0.14MB)DOWNLOAD
PDF (0.06MB)DOWNLOAD
PDF (0.38MB)DOWNLOAD
RAR (0.85MB)DOWNLOAD
RAR (45.8MB)DOWNLOAD

Partecipa