ENEL: AL TEATRO ELISEO DI ROMA LA PAROLA CONTESA NILES ELDREGE E ENRICO ALLEVA PARLANO DI VIAGGIO

Published on venerdì, 19 ottobre 2007

Secondo appuntamento con il ciclo di incontri organizzato da Enel e il Teatro Eliseo di Roma. VIAGGIO è la seconda parola in discussione il 22 ottobre alle 18.30 a Teatro Eliseo con Niles Eldrege e Enrico Alleva. Cura l’incontro Giancarlo Bosetti. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Roma, 19 ottobre 2007  - Il viaggio di Darwin e la nuova epoca che ha aperto. La parola VIAGGIO fa da protagonista del secondo incontro del ciclo La parola contesa, organizzato da Enel in collaborazione con il Teatro Eliseo di Roma.

Ne discutono il paleontologo e biologo americano Niles Eldrege, dell’American Museum of Natural History di New York, e il neuroscienziato Enrico Alleva, direttore del Reparto di Neuroscienze comportamentali dell’Istituto Superiore di Sanità. A moderare il dialogo Giancarlo Bosetti, direttore della rivista Reset.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. L’ incontro sarà trasmesso on line, dal giorno dopo, su www.enel.it

Niles Eldredge affronterà la logica dell'evoluzione al tempo di Darwin e oggi. Enrico Alleva mostrerà come in concreto quest'aspetto ha dei risvolti nell'etologia animale. Malgrado il dialogo abbia uno sfondo scientifico e non intenda affrontare la polemica con la religione, sarà comunque importante tener presente quanto ha scritto lo stesso Eldredge nella sua monografia Darwin (Codice, 2006), ovvero che «Darwin convinse il mondo scientifico - e oltre a questo il mondo intellettuale - che la vita si è evoluta per cause naturali. Essendo così accurato nel formulare la tesi dell'evoluzione, e dell'evoluzione degli esseri umani, Darwin contribuì alla laicizzazione del mondo occidentale più di ogni altro singolo pensatore della storia».

Il prossimo appuntamento a Roma sarà il 29 ottobre 2007 - Vittorio Gallese e Roberta De Monticelli  parleranno di FELICITÁ.

La rassegna si sposterà poi al Teatro dal Verme di Milano con altri tre incontri, il 5, 12 e 19 novembre e al Teatro Mercadante di Napoli, il 26 novembre, il 3 e il 10 dicembre.

Generale | ottobre, 19 2007

1518517-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD