WORKSHOP “DIGHE E TERRITORIO”: CON ENEL GREEN POWER PER PROMUOVERE UNA RIFLESSIONE SUL RUOLO DELLE DIGHE E DEI SERBATOI ARTIFICIALI

Si è svolta a Caserta la 9a edizione del Workshop “Dighe e Territorio”, organizzato dal Comitato Italiano Grandi Dighe (ITCOLD) per promuovere una riflessione sul ruolo delle dighe e dei serbatoi artificiali e un confronto con le esigenze e gli interessi dei territori che li ospitano.

 

Il workshop è stato occasione per presentare i risultati dell’indagine svolta da ITCOLD sulle azioni proattive messe in atto dai gestori e per raccogliere il punto di vista dei diversi stakeholder, e si è discusso sul complesso rapporto tra dighe e territorio.

 

Assieme a Enel Green Power, importanti gestori dell’area centro-Sud quali Consorzio Velia, Consorzio Bonifica Sannio, Consorzio Bonifica Volturno, Acquedotto Pugliese, hanno riferito sulle iniziative sviluppate per favorire un rapporto positivo con i territori. Al contributo della Direzione Generale Dighe, dell’Autorità Bacino Distretto Meridionale, dell’Università, dell’Associazione Idrotecnica e di Elettricità Futura si sono aggiunti i propositivi contributi delle associazioni ambientaliste Legambiente ed ASOIM.

 

L’interesse raccolto dall’iniziativa “Dighe e Territorio” anche a livello internazionale è stato evidenziato dalla presenza e dal contributo al workshop del media manager della ICOLD-International Commission on Large Dams (associazione tecnica di riferimento per il settore dighe, alla quale partecipano oltre 100 nazioni) e del Presidente del circuito europeo di tale associazione.

 

Il Workshop è stato completato, il giorno successivo, dalle visite tecniche svolte all’impianto di Presenzano di Enel Green Power Italia e alla diga di Piano della Rocca del Consorzio Velia.