NUOVA ILLUMINAZIONE PUBBLICA A CIVITAVECCHIA: PIU’ RISPARMI E RIQUALIFICAZIONE IMPIANTI GRAZIE A INTESA COMUNE-ENEL X

Con la gara Consip “Servizio Luce 4”, che Enel X si è aggiudicata, il Comune di Civitavecchia potrà contare su un servizio con minori emissioni di CO2 e costi più bassi

 

 

Civitavecchia, 29 novembre 2023 – Un’illuminazione pubblica sempre più efficiente e innovativa e in grado di assicurare un maggiore risparmio energetico: questi i benefici che il Comune di Civitavecchia raggiungerà grazie all’adesione alla convenzione Consip “Servizio Luce 4” di cui Enel X Global Retail si è aggiudicata la gara.

 

La convenzione prevede l’affidamento alla business line globale del Gruppo Enel che opera nell’ambito della fornitura e dell’efficientamento energetico, leader mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative a supporto della transizione energetica, della gestione dell’intero impianto di pubblica illuminazione comunale attualmente costituito da 4.274 centri luminosi, da 111 quadri elettrici di comando e da 6 lanterne semaforiche.

 

Il progetto della durata di nove anni è stato presentato presso il Municipio di Civitavecchia alla presenza del Sindaco Ernesto Tedesco, del Vicesindaco e Assessore con delega all’Ambiente Manuel Magliani, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Daniele Perello, dell’Assessore al Bilancio con delega alle Smart City, Francesco Serpa, del Responsabile commerciale Public Lighting di  Enel X Italia Filippo Fetriconi, del Key Account Manager B2G di Enel X Italia Antonio Pecchia e del Responsabile Affari istituzionali Lazio di Enel Italia, Pierpaolo Ventura.

 

In aggiunta all’ordinaria conduzione e manutenzione degli impianti e alla fornitura di energia verde, Enel X, a proprio carico, effettuerà una serie di interventi che dureranno circa 24 mesi e che consentiranno la riqualificazione e l’efficientamento energetico del parco illuminotecnico del Comune. In particolare, tutti i 4.274 centri luminosi saranno progressivamente sostituiti con altrettanti corpi illuminati a LED di ultima generazione. L’azienda effettuerà, inoltre, la manutenzione straordinaria e attività relative all’adeguamento normativo degli impianti, nonché l’installazione di 30 attraversamenti pedonali, 78 punti di videosorveglianza e 12 contenitori intelligenti per la raccolta dei rifiuti. Enel inoltre si impegna, sempre a proprio carico, a realizzare circa 306 punti luce in ampliamento.

 

«Devo ringraziare tutti per questa giornata memorabile per la nostra città. Non è un lavoro semplice come piazzare qualche lampadina in più» ha dichiarato il sindaco Tedesco parlando ai giornalisti e ringraziando Enel X, «è qualcosa che si può realizzare solo all’esito di un percorso. È frutto di una programmazione a 360° nella direzione della smart city del futuro, grazie alla quale Civitavecchia può davvero voltare pagina.

 

“Si tratta di un progetto innovativo che garantirà al Comune un reale efficientamento e adeguamento normativo degli impianti – ha spiegato Filippo Fetriconi -. Grazie all’accordo firmato con Enel X, il Comune di Civitavecchia sarà dotato di un’illuminazione pubblica all’avanguardia e di una maggiore sicurezza delle strade. Inoltre, otterrà annualmente l’82% di risparmio energetico quantificabile in 2,9 GWh corrispondenti a 2.131 tonnellate di CO2 evitate rispetto ai valori attuali.” 

 

Tutte le informazioni utili possono essere reperite sull’homepage del sito web dell’Amministrazione Comunale, mentre ogni segnalazione e richiesta di intervento, per guasto o criticità sugli impianti, potranno essere comunicate chiamando il numero verde 800 90 10 50, attivo tutti i giorni h24.

 

I cittadini di Civitavecchia potranno anche utilizzare l’innovativa App Enel X YoUrban che consentirà di segnalare, in maniera semplice e veloce, tramite smartphone, i guasti e i disservizi degli impianti di illuminazione che verranno tutti georeferenziati. Il servizio sarà disponibile a titolo gratuito in versione Android e iOS e può essere scaricato dagli app store ufficiali di Google e Apple. Per l’Amministrazione, inoltre, sarà disponibile il portale web di YoUrban, che garantisce trasparenza e tracciabilità grazie al servizio di gestione dei guasti in formato digitale, dove possono essere inserite direttamente nuove segnalazioni, verificando anche lo stato di avanzamento di quelle in corso oppure completate attraverso una semplice e intuitiva mappa interattiva.