Località

Portoscuso (Sud Sardegna, Sardegna)

Tipologia di impianto

Termoelettrico alimentato a olio

Estensione Area

138.000 m²

Potenza lorda impianto

320 MW

Avvenimenti recenti
L’impianto è stato dichiarato da parte di Terna e del Ministero dello Sviluppo Economico non più essenziale per il funzionamento della rete di distribuzione dell’energia in Sardegna, con immediata decadenza dell’AIA che consentiva un funzionamento di massimo 740 ore/anno per ciascuna unità, sempre e comunque subordinatamente al regime di “essenzialità” per la rete. La decadenza dell’AIA ha comportato la necessaria richiesta di formale messa fuori servizio dell’impianto nei confronti del Ministero dello Sviluppo Economico e di Terna.

Nell’ultimo decennio ha vissuto una progressiva riduzione delle attività. L’ultima chiamata in esercizio è del maggio del 2012, in risposta all’emergenza gas causata da una crisi internazionale. Costruita nella zona industriale, è entrata in esercizio nel 1973.

Il territorio
Città di mare e approdo per Fenici, Romani e Punici, nel XVI secolo assume la configurazione moderna ospitando i pescatori delle prime tonnare nel “Porto nascosto” - questa l’origine del nome dallo spagnolo Puerto Escuso - dando vita al paese vero e proprio.

Industria e turismo sono due volti dell’economica odierna dell’area di Portoscuso. Nella zona di Portovesme gli insediamenti industriali hanno generato negli anni diversi problemi di inquinamento tra cui il fenomeno dei cosiddetti fanghi rossi legata alla presenza di un bacino di raccolta di scarti di lavorazione della bauxite.

I problemi ambientali non hanno impedito alla zona di sviluppare anche il settore del turismo offrendo servizi che permettono di godere della bellezza naturale di luoghi come l’isola di San Pietro, Cala Lunga o il Pan di Zucchero, faraglione calcareo alto 133 metri che nel XVIII è stato ribattezzato con il nome dal Pão de Açúcar della baia di Rio de Janeiro per la somiglianza con il famoso promontorio brasiliano.

Procedura

Enel, in accordo con la filosofia Open Power e nell’ambito del progetto Futur-e, intende avviare una Procedura volta alla selezione di proposte per l’acquisizione e la riqualificazione del sito industriale Enel di Portoscuso (SU).

La Procedura si articolerà in due fasi:

  • Prima fase: invito a manifestare interesse
  • Seconda Fase: due diligence, sopralluogo, proposta progettuale e offerta vincolante di acquisto del sito
     

Per inviare le manifestazioni d’interesse occorre registrarsi o accedere, se già in possesso di credenziali, alla Piattaforma dedicata (vai alla sezione Partecipa).

Le manifestazioni d’interesse devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 18/01/2019, e saranno sottoposte a una verifica preliminare, da parte di Enel, in merito al possesso dei requisiti previsti da parte dei soggetti proponenti.

A seguito della verifica, Enel comunicherà ai soggetti ritenuti idonei l’ammissione alla seconda fase della Procedura per la presentazione delle proposte progettuali e delle relative offerte vincolanti di acquisto.

Le proposte progettuali presentate saranno soggette ad una valutazione di idoneità tenendo conto dei criteri stabiliti nella Procedura, che mirano alla valorizzazione dei progetti innovativi e sostenibili dal punto di vista sociale, economico e ambientale, con particolare attenzione alle opportunità e alle esigenze della comunità locale.

A seguito della selezione delle proposte progettuali, Enel avvierà le negoziazioni con i soggetti che abbiano presentato le relative offerte vincolanti di acquisto al fine di pervenire alla cessione dell’area di Centrale.

Nel caso in cui, nel giorno della scadenza, si verifichino problemi tecnici di connessione o malfunzionamenti della piattaforma, Enel potrà valutare, a suo insindacabile giudizio, la possibilità di ammettere manifestazioni di interesse pervenute oltre la scadenza di cui sopra, purché inviate a mezzo mail all’indirizzo webmaster@enel.com entro e non oltre le ore 24 del giorno della scadenza.

L’inserimento della Manifestazione di Interesse nella piattaforma si intenderà quale accettazione espressa ed integrale di tutti i termini, modalità e condizioni della Procedura contenuti nell’apposita documentazione.

Per offrire maggiori informazioni sulla Procedura e sul sito di Portoscuso è possibile inviare domande e quesiti alla casella webmaster@enel.com.

Documentazione

In questa pagina troverai la Manifestazione di Interesse per partecipare, e i materiali a supporto.

Le Manifestazioni d’interesse devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 18/01/2019.

PDF (0.27MB)DOWNLOAD

Dossier

PDF (13.54MB)DOWNLOAD
PDF (0.15MB)DOWNLOAD
PDF (0.43MB)DOWNLOAD
ZIP (0.94MB)DOWNLOAD
ZIP (4.16MB)DOWNLOAD

Partecipa