FIRENZE: SPORT, AL PUNTO ENEL PRESENTATA 35° EDIZIONE PINOCCHIO SUGLI SCI

Published on mercoledì, 18 gennaio 2017

L’evento sciistico per bambini e ragazzi più prestigioso d’Italia presentato presso il Punto Enel fiorentino: per il terzo anno consecutivo il Gruppo Enel è main sponsor della manifestazione.

Per i giovani sciatori Pinocchio Sugli Sci è un sogno a cui ambire, per molti campioni di ieri e di oggi ha rappresentato una tappa fondamentale della propria carriera. Da metà dicembre 2016 e fino al 1° aprile 2017 la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia torna con la 35° edizione, ancora una volta con più di venti selezioni zonali nelle località sciistiche più belle d’Italia, il divertente Villaggio di Pinocchio con intrattenimento per grandi e piccini e sette emozionanti giorni di finalissime nazionali e internazionali all’Abetone (Pt).
L'edizione 2017 dell’evento riservato alle categorie maschili e femminili U9, U10, U11, U12, U14 e U16 è stata presentata questa mattina presso il Punto Enel di Firenze, in via Corridoni: alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, il presidente del Pinocchio sugli Sci Franco Giachini, il presidente Fondazione nazionale Carlo Collodi Pier Francesco Bernacchi, il presidente del Consorzio Turistico Apm Rolando Galli, il responsabile Enel area mercato Toscana Nicola Polverari e il referente affari istituzionali Enel Toscana e Umbria Emiliano Maratea.
Un evento che ha celebrato la rinnovata partnership tra Enel e Pinocchio Sugli Sci: per il terzo anno consecutivo infatti Enel affianca Pinocchio Sugli Sci in qualità di main sponsor, inserendo il proprio sostegno nel solco di un impegno che da anni vede il Gruppo Enel collaborare con le Istituzioni e con le realtà associative locali per la valorizzazione delle eccellenze del territorio, per l’innovazione e l’efficienza energetica, per un servizio elettrico efficiente e per una gestione delle emergenze condivisa con specifiche attività di prevenzione e di gestione del territorio a tutela delle aree di pregio paesaggistico e turistico ma anche delle zone più isolate, a rischio di emergenza in caso di maltempo.
In particolar modo, Enel Energia opera con la propria rete di Punti Enel, distribuita sul territorio, per offrire ai cittadini l’opportunità di coniugare risparmio economico, efficienza energetica, sostenibilità ambientale e benessere, a partire dalle biciclette elettriche e da molti altri servizi per la gestione intelligente delle proprie forniture e dell’abitazione con la nuova app E-Good Life. Inoltre, sulla montagna pistoiese, e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica, ha promosso un importante piano di investimenti per il potenziamento del sistema elettrico tra i Comuni di San Marcello Pistoiese, Piteglio, Cutigliano Abetone e aree limitrofe: l’azienda elettrica ha effettuato un articolato intervento di sostituzione dei sostegni e di restyling delle linee di media tensione che forniscono elettricità a numerose località del territorio montano. Il Gruppo Enel è presente sul territorio anche con gli invasi e gli impianti idroelettrici sull’asta del Lima, che producono elettricità da fonte rinnovabile nel rispetto della natura e dell’ambiente.
“I ringraziamenti da parte dell’organizzazione sono dovuti – dichiara Franco Giachini, presidente dello Sci Club Pinocchio e del Pinocchio Sugli Sci – in primis al nostro main sponsor Enel, che da tre anni ci fornisce un supporto fondamentale garantendo il regolare svolgimento delle Finali all’Abetone, dove la manifestazione è nata e dove tradizionalmente si tengono le battute finali della competizione, l’incoronazione dei vincitori e la consegna dell’ambito Pinocchio d’Oro”.
L’evento sciistico è stato presentato in anteprima a Sestriere a metà dicembre 2016 in occasione della Coppa del Mondo Femminile di Sci Alpino dove le atlete più forti del mondo si sono incontrate, molte delle quali ex giovani promesse passate dal Pinocchio Sugli Sci ed entrate a far parte dell’Albo d’Oro di Pinocchio. È il caso della detentrice della Coppa del Mondo Lara Gut, delle i ....